Il modo migliore per
vivere la tua città

Tinta Terra

Tinta Terra è uno spettacolo teatrale (ideato, scritto e prodotto dal regista Palermitano Alessandro Ienzi e interpretato da Domenico Ciaramitaro) sul tema dell’isolamento, bullismo ed emigrazione, che l’associazione ha voluto sostenere e promuovere ai propri soci, organizzandone la visione per sensibilizzare sui temi affrontati. La serata è stata seguita da 55 soci di tutte le estrazioni sociali e culturali, a conclusione dello spettacolo è stato poi aperto un confronto-dialogo tra attori e spettatori sul modo di esprimere e raccontare storie difficili attuali.

Trama

Nella piazza al centro del paese la vita scorre ogni giorno sempre uguale, tra le urla e la simpatia dei suoi abitanti, che come in un grande mercato di una sconosciuta città del sud del mondo, tirano avanti vendendo ortaggi, frutta e
verdura, “sparlottando” a destra e a sinistra in un carosello di voci suoni musiche e canzoni.
È in questo piccolo mondo colorato che nasce la storia di Peppino, adolescente sensibile e amato dai più, ma mai compreso quasi da nessuno.
Peppino è giovane e disponibile, sempre pronto ad aiutare gli altri, ma come troppo spesso accade nel mondo di oggi, finisce per essere vittima dell’isolamento e di episodi di bullismo. Sfruttato dal mondo degli adulti e non riconosciuto da quello dei più giovani, Peppino decide di fuggire, fuggire via da questa vita alla ricerca di affetto e di comprensione.