Il modo migliore per
vivere la tua città

home

CHI SIAMOMISSIONPERCHE' GINKGO
CHI SIAMO
GinkGo nasce dall’osservazione diretta di tre giovani donne Palermitane del territorio in cui sono cresciute e vissute e dalla loro comune passione per l’arte.
L’associazione si rivolge alla cittadinanza con lo scopo di rendere accessibile la città in modo pratico e comodo, promuovendo tutti gli eventi culturali e artistici (e creandone altri) spesso difficili da raggiungere.
Grazie ai suoi servizi, gli associati potranno svolgere le proprie attività senza dover affrontare i disagi che la mobilità impossibile di Palermo riserva ai propri cittadini, usufruendo delle bellezze e delle vita artistica e culturale della città in modo pratico ed ecosostenibile, senza dover pensare a problemi di parcheggio e di traffico.
MISSION
Arrivata ad un punto di non ritorno, la mobilità a Palermo ha iniziato a manifestare tutti i problemi di un sistema disorganizzato che penalizza soprattutto la fruizione di quelle bellezze artistiche, culturali e naturalistiche che il nostro territorio ci offre.
Ne risentono specialmente mostre, musei, teatri, eventi culturali dalla presentazione di un libro alla visione di un film al cinema.
Il traffico, il tempo e le difficoltà impiegate per trovare un parcheggio, le zone limitate alla circolazione sono tutti fattori che demotivano il cittadino a fruire della propria città.
Gli scomodi spostamenti in aree urbane, hanno fatto nascere in noi l’esigenza di porre un freno a questo caos cercando un approccio con il cittadino attuando progetti, azioni, iniziative volte a promuovere la bellezza della propria città e della maniera di viverla.
PERCHE' GINKGO
Per secoli le genti del Giappone e del mondo sono stati affascinati dalla bellezza e unicità dell’albero del ginkgo e delle sue foglie dalla strana forma che è considerato un “fossile vivente”, si pensa che la longevità di quest’albero, che può vivere fino a 1500 anni, sia una caratteristica che ha aiutato la specie a sopravvivere per così tanto tempo. Il ginkgo è così resistente da poter convivere con lo stress e il traffico delle grandi metropoli giapponesi, per questo viene piantato come ornamento nelle città e nei sobborghi, donando paesaggi a dir poco suggestivi specialmente quando le sue foglie ingialliscono e cadono. Un testamento alla resistenza del ginkgo è dato dai sei alberi che rimasero in piedi e vivono tutt’ora a Hiroshima, in seguito alla bomba nucleare sganciata ed esplosa il 6 agosto 1945 e che rase al suolo tutta la città. Per questo oggi il ginkgo è considerato un “portatore di speranza” e simbolo di rigenerazione, per la sua grande resistenza e determinazione anche davanti alle asperità della vita.

Daniela Molinari

Daniela Molinari

Presidente
32 anni
Nata a Palermo e da sempre attratta dal mondo antico e dalla storia del proprio territorio. Per dieci anni attiva nell’organizzare giochi di ruolo dal vivo presso l’associazione ludica siciliana. Appassionata di archeologia, ha avuto diverse esperienze in ambito museale approfondendo così i suoi studi riguardo i beni culturali.

Gisella Leone

Gisella Leone

Vicepresidente
34 anni
Laureata in Decorazione e Scenografia per il cinema, ha lavorato per anni come restauratrice coltivando il suo interesse per l’antico e la tradizione, poliedrica nel suo approcciarsi all’arte, dai suoi studi e dalla passione per la grafica e le illustrazioni nasce il suo interesse per la tecnica Batik.

Valeria Sala

Valeria Sala

Tesoriere
30 anni
Diplomata all’istituto tecnico per il Turismo ha sviluppato l’interesse per le arti sceniche prendendo parte a vari laboratori, attività che porta avanti fino ad oggi attraverso corsi, laboratori e spettacoli. Uscita, dopo due anni di formazione dal teatro libero, allestisce con un gruppo di giovani attori diversi spettacoli.